NEWS Scheda

12-10-2017

INAIL - Nuovi adempimenti a partire dal 12 ottobre 2017: comunicazione infortunio sul lavoro a fini statistici e Registro degli esposti informatizzato

Confartigianato Vento Orientale ricorda ai propri associati che da oggi 12 ottobre 2017– decorreranno i seguenti (nuovi) adempimenti per i datori di lavoro di tutti i settori economici:

1.            I datori di lavoro saranno obbligati ad inoltrare la denuncia o comunicazione di infortunio all’Inail, non soltanto per gli infortuni con prognosi superiore ai tre giorni ma anche per quelli di un solo giorno (escluso quello dell’evento).

In merito a tale obbligo si precisa che:

•             la comunicazione – valida ai soli fini statistici e informativi – deve essere effettuata telematicamente dal datore di lavoro entro 48 ore dalla ricezione del certificato medico;

•             si tratta di un obbligo diverso dall’ordinario obbligo di comunicazione degli infortuni sul lavoro che comportino un’assenza dal lavoro superiore a tre giorni ai fini assicurativi, che rimane in vigore con le consuete modalità;

•             la violazione del nuovo obbligo di comunicazione degli infortuni (a fini statistici) comporta una sanzione amministrativa pecuniaria da 548,00 a 1.972,80 euro (art. 55, c.5, lettera h, del d.lgs. n. 81/2008).

2.            Sempre a partire dal 12 ottobre 2017, le imprese obbligate alla tenuta del Registro degli esposti ad agenti cancerogeni e mutageni, amianto e agenti biologici, dovranno sostituire l’attuale registro cartaceo con quello in modalità informatica, attraverso l’utilizzo dell’applicativo sviluppato dall’INAIL.

In attesa dell’emanazione da parte dell’INAIL di una Circolare esplicativa recante le istruzioni operative per i due adempimenti in oggetto, laddove non fosse possibile utilizzare la procedura informatica, si potrà fare riferimento all’utilizzo della posta elettronica certificata – PEC.

L’indirizzo di riferimento per la provincia di Venezia è veneziaterraferma@postacert.inail.it.

Cordiali saluti