NEWS Scheda

18-06-2021

IMPRESE SETTORE MANIFATTURIERO: CONTRIBUTI REGIONALI A FONDO PERDUTO. SCADENZA 26 LUGLIO (h.17,00).

[]

Premesso che si attende la pubblicazione del nuovo bando, la Regione Veneto ha stanziato 5,6 mln di euro (su una dotazione complessiva di 8 milioni) per la concessione di agevolazioni a favore delle imprese manifatturiere a sostegno di progetti di innovazione, sostegno sul quale si forniscono alcune anticipazioni su ciò che potrà prevedere tale bando. Il sostegno riguarderà progetti di: innovazione di processo e/o innovazione dell’organizzazione con i seguenti parametri:

-contributo a fondo perduto del 50% della spesa rendicontata ammissibile;

-limiti spesa: minimo € 100.000,00, massima € 500.000,00;

-requisito: impresa manifatturiera, cioè avere un'attività, principale o secondaria, classificata "C - Attività manifatturiere con codici Ateco da 10 a 33.20.09. Per quanto riguarda la conformità dell'attività e del proprio codice Ateco rispetto a quanto sarà previsto dal Bando, si consigliano comunque gli interessati di fare un'ulteriore verifica appena sarà disponibile il Bando pubblicato sul bollettino regionale.  L'intervento finanziato dovrà essere ovviamente attinente a tali attività.

SPESE AMMISSIBILI:

-investimenti in beni strumentali nuovi, materiali e immateriali, compresi negli elenchi ministeriali relativi a “Industria 4.0” (Allegati “A” e “B” della Legge di stabilità 2017 – in allegato alla presente); tali spese devono costituire almeno il 50% del totale delle spese ammissibili,

-servizi di consulenza per l’innovazione (consulenza esterna) di natura tecnica utilizzati esclusivamente ai fini del progetto d’innovazione,

-costi delle conoscenze, delle competenze e dei brevetti acquisiti o ottenuti in licenza e utilizzati esclusivamente ai fini dell’intervento d’innovazione,

-costi di eserciziorelativi ai costi dei materiali, delle forniture e di prodotti analoghi, direttamente imputabili al progetto agevolabile e i costi accessori relativi all’ottenimento del finanziamento agevolato (max 10% del totale delle spese).

Calendario per la presentazione delle domande-progetto delle imprese: dal 19 a 26 luglio (h. 17) p.v.

Per completezza di informazione, il bando prevederà tali agevolazioni anche per i liberi professionisti ai quali è riservata una dotazione di 2,4 milioni di euro; lo sportello per la presentazione delle domande-progetto in questo caso sarà dal 5 al 12 luglio (h.17).

Concludiamo questa breve sintesi del bando evidenziando due aspetti, uno positivo, uno negativo: la graduatoria verrà stilata secondo una valutazione a punti, quindi non si tratterà di un click day; la dotazione finanziaria di 5,6 milioni di euro per le imprese è irrisoria e andrà a soddisfare solo poche decine di imprese in tutto il Veneto.

L’Ufficio Categorie rimane a disposizione degli interessati per ogni eventuale informazione necessaria (tel. 0421 284961 e-mail categorie@coveor.it).

 

AREA PROMOZIONE E SVILUPPO D'IMPRESA

Ufficio Categorie - Marcello Zorzetti

[pdf] Scarica l'allegato